Language
Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)
Ricerca
Volto Santo di Manoppello
manoppello01
manoppello02
manoppello03


La Storia
Da 400 anni, nel santuario abruzzese di Manoppello (in provincia di Pescara e nella diocesi di Chieti), si venera un velo sul quale è impresso il volto di Gesù Cristo, con gli occhi aperti e con i segni della passione. La tradizione popolare lo ha sempre considerato una reliquia, ma gli studi storici non sono mai andati particolarmente a fondo, fino a quando non hanno cominciato a occuparsene il gesuita Heinrich Pfeiffer, docente di Storia dell'arte nella Pontificia università gregoriana e uno dei massimi esperti mondiali d'iconografia cristiana, e suor Blandina Paschalis Schlömer.
Quest'ultima ha riconosciuto nel volto di Manoppello la perfetta sovrapponibilità con il volto della Sindone, con la collaborazione del redentorista Andreas Resch che ha elaborato le immagini al computer. Padre Pfeiffer ha invece soprattutto verificato le compatibilità del Volto santo con le raffigurazioni di Cristo nell'arte del primo millennio
 
Il Santuario
Il santuario del Volto Santo di Manoppello, dopo quasi cinque secoli è ancora luogo di culto per centinaia di migliaia di fedeli. La leggenda racconta che un angelo in veste di pellegrino, consegnò nel 1506, un piccolo involto al dottor Giacomo Antonio Leonello con la viva raccomandazione di tenere cara quella devozione che a tutti avrebbe portato pace e benessere spirituale e materiale. Nell'aprire l'involto l'uomo si trovò di fronte all'immagine dolorante di Gesù impresso su velo quasi inconsistente. Il velo oggi è collocato tra due vetri, l'immagine è perfettamente visibile nel retro e nel verso con colori che si possono individuare solo da una certa angolatura e l'espressione della figura in esso rappresentata non è riproducibile a mano dell'uomo, quasi si trattasse di una vera e propria apparizione. Nel 1718 Papa Clemente XI concesse l'indulgenza plenaria a tutti i pellegrini che si recavano a visitare il Santuario.

Il Santuario è attualmente gestito dai Frati Minori Cappuccini con l'annessa casa del Pellegrino. I festeggiamenti al Volto Santo si celebrano la seconda domenica di maggio.
Come raggiungere il santuario: A25 uscita Alanno - Scafa, seguire indicazioni per Manoppello e di qui la segnaletica che porta al Santuario.

 
Hotel consigliati a Manoppello
Leggi tutto...
 


Prenota Hotel

Richiesta rapida:
 
 
 
 
Copyright © 2018 touristicitaly. Tutti i diritti riservati.
HOTEL SAN GABRIELE -P.IVA: 01368070429
In collaborazione con: Hotel San GabrieleHotel Loreto
Sviluppato da: Omnigraf